Colledara

Rubano fontana acqua pubblica, arrestati

CASTEL DI LAMA (ASCOLI PICENO), 13 SET - I carabinieri di Castignano e Castel di Lama, allertati dai cittadini al 112, hanno colto sul fatto un moldavo di 30 anni e un senegalese di 43 anni, domiciliati a Castel di Lama e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, mentre tentavano di asportare la pesante fontana dell'acqua pubblica in ferro. Bloccati e perquisiti, sono stati trovati in possesso di arnesi da scasso e abbigliamento, sottratto pochi minuti prima a San Benedetto del Tronto dagli spogliatoi di un campo di calcetto. I due, portati in caserma ed identificati, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e posti agli arresti domiciliari a disposizione dell'autorità giudiziaria.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie